• MAFIA CAPITALE: MINNUCCI (PD), DA VINCENZI GESTO RESPONSABILITA’

    (ANSA) - ROMA, 9 GIU - "Ritengo che le dimissioni di Marco Vincenzi da capogruppo del Pd al Consiglio regionale del Lazio rappresentino un gesto di responsabilita' e serieta' politica. Un gesto compiuto in seguito al chiarimento della posizione dello stesso Vincenzi, che ha dichiarato la sua estraneita' all'ipotesi di favoreggiamento alle cooperative che fanno capo a Salvatore Buzzi e sebbene ad oggi non abbia ricevuto alcun avviso di garanzia. Conosco Marco Vincenzi e le sue capacita' amministrative e le sue dimissioni confermano il suo rispetto per le Istituzioni e per lo Stato. In questo frangente molto delicato per la citta' di Roma e per la Regione Lazio non si puo' che ribadire con forza la fiducia nella magistratura, sperando che le indagini in corso portino presto alla luce tutta la verita' sul sistema Mafia Capitale". Lo afferma il deputato del Pd EmilianoMinnucci. (ANSA).
  • FONDO DI SOLIDARIETA’, MINNUCCI (PD): MOTIVATE LE PREOCCUPAZIONI DEI SINDACI

    “Credo che le preoccupazioni e le critiche mosse da 10 sindaci dell’area metropolitana di Roma - Anguillara Sabazia, Bracciano, Canale Monterano, Cerveteri, Formello, Ladispoli, Manziana, Santa Marinella, Tolfa e Trevignano Romano - sul Fondo di Solidarietà comunale ed i suoi criteri di attribuzione siano legittime e segnalino un problema reale. Per questo motivo ritengo importante l’incontro che ho organizzato tra i Sindaci del comprensorio ed il Sottosegretario dell'Economia e delle Finanze, Pierpaolo Baretta, che si terrà martedì 9 giugno alle ore 9.30 presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Credo inoltre che sia necessario convocare quanto prima una riunione tecnica con l’ Anci per avere chiarimenti e delucidazioni in merito ad un sistema che oggi penalizza i Comuni più virtuosi e che rischia di ridurre ulteriormente le poche risorse a loro disposizione e di incidere negativamente sull'erogazione di servizi essenziali ai cittadini dell’area metropolitana.” Così il deputato PD, Emiliano Minnucci, ha commentato le dichiarazioni dei Sindaci di Anguillara Sabazia, Bracciano, Canale Monterano, Cerveteri, Formello, Ladispoli, Manziana, Santa Marinella, Tolfa e Trevignano Romano sulla ripartizione del Fondo di Solidarietà comunale 2015.
  • CULTURA, MINNUCCI (PD): PROPOSTA MARINELLI DA ADOTTARE A LIVELLO NAZIONALE

    Condivido e sostengo con convinzione la proposta fatta oggi dall'assessore alla Cultura e al Turismo di Roma Capitale, Giovanna Marinelli, di “mettere segni del nostro grande patrimonio archeologico all'interno degli aeroporti della Capitale” e credo che il Ministero dei Beni Culturali dovrebbe seriamente valutare l’ipotesi di adottarla a livello nazionale. Così il deputato PD, Emiliano Minnucci, ha commentato la proposta fatta oggi dall'assessore alla Cultura e al Turismo di Roma Capitale, Giovanna Marinelli,  durante la conferenza stampa “Roma città ambita”, “di sistemare parte del nostro grande patrimonio archeologico all'interno degli aeroporti di Ciampino e Fiumicino”. Il nostro Paese – ha poi continuato Minnucci - è dotato di un immenso patrimonio archeologico che spesso non riesce a valorizzare o peggio a mostrare per mancanza di risorse economiche o di strutture e spazi espositivi. Sistemare parte del nostro patrimonio archeologico, che altrimenti resterebbe nascosto e non tutelato, all’interno di infrastrutture come aeroporti, stazioni e scali portuali, garantendone la sicurezza, potrebbe essere la migliore vetrina possibile dell’Italia nei confronti dei milioni di turisti che la visitano ogni anno.  
  • Unioni Civili: Minnucci-Giuliani (Pd), riconoscimento è grande conquista di civiltà

    AGENPARL) – Roma, 28 gen – “L’approvazione del registro e il riconoscimento delle Unioni Civili da parte del Campidoglio è una grande conquista di civiltà che ci riempie d’orgoglio. Roma, da oggi è anche Capitale di nuove libertà”. A sostenerlo, in una nota, i Deputati del Partito Democratico, Fabrizia Giuliani e Emiliano Minnucci. L’approvazione della delibera che riconosce le unioni civili, oltre ad essere un atto di giustizia che garantisce gli stessi diritti per tutti, rappresenta un segnale importante che conferma la necessità di superare una legge nazionale troppo arretrata. Riconoscere gli stessi diritti per tutte le coppie non rappresenta soltanto un passo importante per il nostro Paese, ma anche il superamento di questioni ideologiche che sono, ormai, del tutto anacronistiche. Proprio per questo – assicurano Giuliani e Minnucci – ci batteremo in Parlamento per una legge nazionale sulle Unioni Civili”.
  • Minnucci (PD): “ACEA ora basta, servono investimenti per garantire il servizio idrico”

    "Quello che sta accadendo nei comuni alle porte di Roma bersagliati da continui disservizi idrici è ingiustificabile e di una gravità inaudita dato che non viene garantito un bene pubblico essenziale come l'acqua" questo il commento dell'On. Emiliano Minnucci dopo l'ennesimo disservizio idrico registrato nel comune di Riano e che ha costretto la cittadinanza a rimanere senz'acqua per buona parte della giornata di ieri. "Capisco il disagio e la rabbia dei cittadini, ma capisco anche la frustazione degli Amministratori locali che si trovano a convivere con un problema così serio di cui non hanno grosse responsabilità, dato che la gestione del servizio spetta esclusivamente alla società ACEA che gestisce la rete idrica in gran parte dei comuni della provincia di Roma.Servono investimenti seri e una seria programmazione. Anche per questo - ha proseguito e concluso l'On. Minnucci - sosterrò la campagna di raccolta firme 'Acea: meno disservizi, più investimenti' promossa dal PD della Provincia di Roma nei comuni di Sacrofano, Riano, Castelnuovo di Porto e Monterotondo, invitando ACEA ATO2 a iniziare una seria e adeguata azione di manutenzione e investimenti al fine di garantire un servizio idrico certo e sicuro".
  • Area archeologica di Fiumicino. Perché bisogna intervenire.

    Ho presentato nella seduta di oggi, come primo firmatario, un’interrogazione parlamentare volta a chiedere al Governo e al Ministero dei beni culturali maggiori informazioni e chiarimenti sulla situazione dell’area archeologica dei Porti di Claudio e Traiano e dell'antica Necropoli di Portus, la quale dopo numerosi investimenti per lavori di restauro partiti nei lontani anni ’80 non ha mai ricevuto le autorizzazioni necessarie per la definitiva e continuativa apertura al pubblico. Oggi l'area è gestita dalla Soprintendenza di Roma ed è visitata principalmente grazie alle iniziative culturali organizzare dall'Amministrazione del Comune di Fiumicino, da alcune Associazioni culturali e un da Comitato locale nonostante la presenza di problemi logistici piuttosto seri, come la mancanza di parcheggi e di mezzi pubblici per raggiungere gli scavi, nonché di personale addetto, visto che l'intera zona archeologica è gestita solo da volontari. Investire sulla cultura e riuscire finalmente a valorizzare una vasta ed importante area archeologica come quella presente nella zona di Fiumicino che, con Ostia Antica nel X Municipio di Roma, rappresenta la storia di quel pezzo di litorale dell'Area Metropolitana romana, costituirebbe sicuramente un incentivo per la ripresa economica di territori che stanno attraversando un periodo di forte crisi economica legata alle attuali difficoltà dei traffici aeroportuali. Clicca qui per scaricare il testo interrogazione parlamentare Clicca qui per maggiori informazioni sull'area archeologica dei Porti di Claudio e Traiano e dell'antica Necropoli di Portus
  • La mia intervista a Radio Cusano

Pagina 2 di 212