• orte-civitavecchia

    “FINALMENTE SULLA TRASVERSALE ORTE-CIVITAVECCHIA SI ALZA IL SIPARIO”

    Roma, 1 dicembre 2017 – “Lo sblocco dei finanziamenti per l’apertura del cantiere Orte – Civitavecchia rappresenta una notizia di straordinaria importanza non solo per il Lazio ma anche per tutto il nostro Paese. Collegando il più grande porto del Mediterraneo con la rete autostradale, la tratta si attesta come una delle opere più importanti degli ultimi 50 anni e non solo per il suo alto valore infrastrutturale ma soprattutto per quello strategico. Ci abbiamo sempre creduto e oggi, grazie al Governo Gentiloni e al Presidente Zingaretti, raccogliamo finalmente i risultati di un lavoro intenso che ha coinvolto Istituzioni, amministrazioni locali e cittadini”. Lo ha detto il deputato dem, Emiliano Minnucci, in merito al provvedimento di compatibilità ambientale del progetto preliminare per la realizzazione del completamento dell’asse Orte-Civitavecchia, deliberato oggi dal Consiglio dei Ministri.

  • 10255547_1419338078325946_4939710000668871757_n

    TRASPORTI, MINNUCCI (PD): RIAPRIRE FERROVIA CAPRANICA-ORTE

    Roma, 11 FEB – “La riapertura della linea ferroviaria Civitavecchia – Capranica – Orte rappresenterebbe un importante passo in avanti per la mobilità del nostro Paese”. Lo ha dichiarato in una nota il deputato Pd, Emiliano Minnucci. “Si tratta di una linea di fondamentale importanza. Ottantacinque chilometri di collegamento trasversale tra Tirreno e Adriatico che non hanno solo una valenza in termini turistici ma anche in termini economici. Penso – ha continuato Minnucci – a tutti quei pendolari e fuori sede che hanno l’esigenza quotidiana di spostarsi per raggiungere il proprio posto di lavoro o al traffico merci al quale, inevitabilmente, verrebbe garantita un’adeguata fruibilità. Penso, tra l’altro e per esempio, ai residenti dell’area Cassia – Flaminia – Tiberina che finalmente potranno raggiungere Orte facendo un unico scalo a Fabrica di Roma, o a tutti i pendolari che utilizzano la linea FL3 da Cesano di Roma a Capranica. Dopo anni di studi, analisi e sopralluoghi è arrivato il momento di promuovere una importante accelerazione al fine di avere, almeno, tempi certi di realizzazione e ripresa del traffico ferroviario. In quest’ottica, buone notizie sono arrivate dalla Regione Lazio che ha provveduto, prima, alla costituzione di un comitato di controllo in grado di seguire lo sviluppo del processo di progettazione e finanziamento, e dopo, a inserire questa tratta tra le opere di primaria importanza da finanziare attraverso i fondi previsti dalla missione relativa al trasporto ferroviario. L’Audizione odierna è stato un importante momento di ascolto e approfondimento in cui il presidente della commissione Trasporti, Michele Meta, si è impegnato a promuovere un incontro con la Regione Lazio, la Città Metropolitana di Roma Capitale e la Provincia di Viterbo al fine garantire almeno la riapertura della tratta Capranica – Orte che, allo stato attuale dei lavori, ha elevate possibilità di ospitare a breve il traffico ferroviario dei convogli”.