• “MATTEO RENZI RISORSA DI ‘SINISTRA’: SOSTENIAMOLO”

    Roma, 27 aprile 2017 – “Adesione al PSE e inizio di una vera stagione riformista: sono questi i capisaldi della politica proposta da Matteo Renzi in questi ultimi anni, sia come Segretario PD che come Presidente del Consiglio. Due aspetti che ci devono far riflettere anche in vista delle Primarie di domenica prossima che, inevitabilmente, rappresentano un passaggio fondamentale per il futuro del nostro Partito e, dunque, del nostro Paese. Tante cose sono state fatte, tante altre c’è da fare, altre ancora potevano essere fatte meglio: partiamo da questo assunto per dire, una volta per tutte, che sul nostro Partito risiedono le speranze di tanti italiani che, stanchi dell’onda populista e delle nostre tensioni interne, ci chiedono quella compattezza e quell’affidabilità per garantire all’Italia un ruolo da protagonista in Europa e nel mondo. Per garantire all’Italia un futuro certo, fatto di crescita e sviluppo. Per questo abbiamo bisogno di proseguire quella stagione riformista di cui Matteo Renzi è stato un serio promotore. Abbiamo bisogno di dare le ali a quella politica di ‘sinistra’ che, senza ombra di dubbio, ha contraddistinto questi ultimi anni del sistema Italia e di cui, sempre Renzi, è stato un vero leader con scelte serie attente all’equità sociale, al welfare e alla giustizia. Di strada da fare ce n’è ancora tanta: per questo abbiamo bisogno di tutti ma soprattutto di Matteo Renzi che non sarà un ‘capo assoluto’ ma un leader a tutto tondo, a difesa e a sostegno di quella democrazia per cui ci siamo sempre battuti. Per questo voterò Renzi, con convinzione e responsabilità. Quella convinzione e responsabilità che hanno messo sul piatto tutti i nostri vecchi compagni, di antica militanza, che nella prima fase congressuale hanno votato Renzi. Quei compagni che, oltre a non aver abbandonato il Partito Democratico, sono scesi in campo a sostegno di un leader ‘diverso’ a cui hanno riconosciuto passione e grande determinazione. Una scelta oculata, a tratti sofferta, ma di grande maturità e lungimiranza politica. Viviamo una fase in cui dobbiamo aprire gli occhi e relegare in un cassetto quella nostalgia inconscia e preordinata che, diciamocelo, ha reso il nostro attivismo timido e discreto. Riprendiamo il cammino, con convinzione e passione. Facciamolo insieme a Matteo Renzi”. Lo ha detto il deputato dem, Emiliano Minnucci, che sabato 29 aprile parteciperà all’iniziativa ‘Il Lago di Bracciano per Renzi’ ad Anguillara Sabazia. All’evento parteciperanno anche il Consigliere Regionale, Eugenio Patanè, e il vicesindaco di Trevignano, Luca Galloni.
    Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone