• “A FIANCO DI MONTINO CONTRO IL RADDOPPIO IMPIANTO AMA MACCARESE”

    Roma, 1 febbraio 2017 – “Il M5S non sa gestire la Capitale e fa la voce grossa con i territori cercando di imporre scelte scellerate come nel caso del raddoppio dell’impianto AMA a Maccarese che passerebbe da 20 a 40mila tonnellate di rifiuti: un’ipotesi da scartare a priori perché, non solo non si tiene conto della storia e dell’attività dell’impianto, ma si assumono decisioni che ricadono nelle competenze di un altro Ente. Se l’Assessora capitolina Montanari avesse consultato preventivamente il Sindaco Montino, sarebbe a conoscenza del fatto che il sito non può più subire ulteriori ampliamenti tanto che il Comune di Fiumicino punta alla sua totale dismissione. A riguardo, dunque, mi auguro che la Regione Lazio intervenga al fine di revocare il raddoppio dell’impianto e scongiurare un’ipotesi che rischierebbe di compromettere l’assetto ambientale dell’area” ha detto il deputato dem, Emiliano Minnucci, in merito all’ipotesi di raddoppio dell’impianto AMA di Maccarese paventato dall’Assessora all’ambiente di Roma, Pinuccia Montanari.