• 6243CFFC-1EFD-4F88-9C4B-F31CBE483AA3-1000x675

    “SU SETTEVENE PALO RAGGI TOTALMENTE ASSENTE”

    Roma, 14 settembre 2018 – “È passata una settimana dalla frana che ha investito la strada Settevene Palo, nel comune di Cerveteri, e dalla Città Metropolitana di Roma Capitale non è arrivata nessuna comunicazione. Eppure quella strada è proprio di sua competenza” ha detto Emiliano Minnucci, consigliere Pd della Regione Lazio, che ha scritto al Sindaco della Città Metropolitana di Roma Capitale, Virginia Raggi, per chiederle di adoperarsi circa la situazione della strada Settevene Palo, nel tratto tra Cerveteri e Bracciano, dopo il grave smottamento della scorsa settimana. “La Raggi, che fin oggi ha fatto orecchie da mercante, ha il dovere di prendere in mano la situazione e dare il via all’iter per risolvere definitivamente il problema. Non so se la Sindaca sia al corrente del fatto che la Settevene Palo è una strada dall’alto valore strategico che mette in collegamento parte della provincia nord di Roma con il litorale laziale e in modo particolare con Civitavecchia. L’unica strada che consente agli abitanti di Cerveteri e di Ladispoli di raggiungere l’Ospedale Padre Pio di Bracciano o gli studenti di Anguillara, Trevignano e Bracciano di arrivare all’Istituto alberghiero ‘Di Vittorio’ di Ladispoli, per esempio. Non stiamo parlando di una stradina di periferia dispersa nelle campagne tra Cerveteri e Bracciano, stiamo parlando di una strada importante che ospita un traffico veicolare elevato. Per questo – ha concluso Minnucci – mi auguro che la Raggi prenda in considerazione la situazione della Settevene Palo coinvolgendo tutte le istituzioni, a partire da quelle locali, al fine di studiare e garantire un piano strategico serio e concreto, utile a mettere in sicurezza definitivamente l’area e, se necessario, riscrivere un nuovo tracciato che renda la viabilità fruibile e sicura”.

    Share on Facebook139Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone