• REGIONE LAZIO, MINNUCCI: STOP A BARRIERE ARCHITETTONICHE SULLE BANCHINE FERROVIARIE



    Roma, 5 marzo 2019 - "Questo pomeriggio, in Commissione trasporti del Consiglio regionale del Lazio, è stata approvata all'unanimità una risoluzione a mia firma per l'eliminazione delle barriere architettoniche sulle banchine ferroviarie: un passo avanti molto importante per venire incontro alle esigenze dei moltissimi cittadini che ogni giorno utilizzano i treni per muoversi nella nostra regione". Lo afferma in una nota Emiliano Minnucci, consigliere regionale del Pd presso il Consiglio regionale del Lazio. "Le difficoltà che si vivono quotidianamente sono legate soprattutto al dislivello tra la soglia di ingresso e uscita dei treni e le banchine delle stazioni, che rende in certi casi addirittura impossibile salire sui mezzi senza l'aiuto di qualcuno, basti pensare agli anziani o ai disabili. Da domani stesso la giunta dovrà impegnarsi per avviare tutte le azioni necessarie volte a individuare le criticità nelle stazioni ferroviarie del Lazio e trovare soluzioni concrete per eliminare le barriere architettoniche. I risultati di queste analisi, con relative soluzioni, dovranno essere riferiti in Commissione dall'assessore competente e dall'RFI, per restituire il quadro della situazione e permettere ai membri una valutazione completa. Questo - conclude - è un provvedimento importante e dovuto, che la Regione si è assunta per tutelare i cittadini del Lazio".    

     
    Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone