• “RASSICURAZIONI DEL GIUDICE SUL FUTURO DELLO STABILIMENTO”

    Roma, 8 ottobre 2016 – “L’iter procedurale per la liquidazione giudiziaria della Società Acqua Claudia sta andando avanti con l’obiettivo di chiudere la vicenda nel migliore dei modi e con la dovuta celerità, al fine di garantire il rilancio di questa realtà produttiva ” ha detto il deputato Dem, Emiliano Minnucci, dopo l’incontro avvenuto ieri con il Giudice Giuseppe Bianchi, presso il Tribunale di Civitavecchia, al fine di affrontare la situazione relativa al fallimento dello storico stabilimento di imbottigliamento delle acque. “L'Acqua Claudia è senza alcun dubbio un simbolo del nostro territorio non solo da un punto di vista storico ed ambientale ma anche da quello economico ed occupazionale. Per questo, dunque, ho fatto presente al Giudice Bianchi le mie preoccupazioni riguardo il futuro dello stabilimento e di quanti ci lavorano. L’attenzione e la solerzia dimostrata dal Tribunale di Civitavecchia - ha concluso Minnucci - sono di buon auspicio: finalmente si inizia a vedere una luce in fondo al tunnel. Continuerò a monitorare la vicenda ed a tenere informati i cittadini".
    Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone