• 20170731_181523

    “DA RAGGI PAROLE SENZA SENSO”

    Roma, 21 luglio 2018 – “Le parole di Giubilo utilizzate da Virginia Raggi in merito allo status del Lago di Bracciano lasciano intendere solo una cosa: i primi caldi stagionali fanno entrare la Sindaca in un vero e proprio stato confusionale inducendola a esternare pensieri senza senso che disegnano una realtà totalmente diversa da quella che effettivamente è stata ed è”. Lo ha detto in una nota il Consigliere Regionale PD, Emiliano Minnucci. “Il lento miglioramento delle condizioni del bacino è esclusivamente attribuibile alla determinazionazione regionale che in definitiva ha bloccato le captazioni di Acea. Un risultato importante che suggella la protesta portata avanti in quest’ultimo anno da un’intera comunità a partire dalle istituzioni, dai cittadini e dal Comitato a difesa del Lago. La Raggi da una parte si scaglia contro la decisione di bloccare le captazioni presentando ricorso al Tribunale delle Acque e dall’altra si prende meriti che non le spettano. È proprio vero che alla vergogna non c’è mai fine”. Ha concluso Minnucci.

    Share on Facebook166Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone