• Minnucci: Proposta di legge per Wifi gratuito in tutti i luoghi pubblici

    Ho firmato e sostengo con convinzione la proposta di legge che promuove “ la diffusione dell’acceso alla rete internet mediante connessione senza fili” rendendo obbligatorio il servizio wi-fi negli esercizi commerciali (ristorazione, hotel, centri commerciali, cinema multisale, supermercati, stazioni e aeroporti ecc.) e in alcuni ambiti di pubblica amministrazione (scuole, ospedali, uffici comunali), con l’ esenzione degli esercizi commerciali con superficie inferiore ai 100mq o con un numero di dipendenti inferiore a due.

    La ritengo una misura utile allo sviluppo del nostro Paese sia dal punto di vista economico che per quel che riguarda la garanzia di un servizio “primario” delle democrazie moderne. L’Italia, com’ è risaputo, si colloca in posizioni arretrate a livello europeo per quanto riguarda l’accesso alla rete. Un gap che sta comportando un quotidiano e progressivo impoverimento dei nostri settori produttivi.

    La possibilità di accedere alla rete internet in mobilità attraverso un ridotto investimento economico da parte degli enti pubblici e dei privati coinvolti costituisce un’opportunità enorme: oltre a garantire un servizio in tutto il Paese per i cittadini e i tanti turisti che ogni anno scelgono l’Italia come meta delle proprie vacanze infatti, si darebbe anche un impulso al rilancio dell’economica con la creazione di nuova occupazione, soprattutto per quel che riguarda le nuove generazioni.

    Un passaggio importante che porterebbe l’Italia all’avanguardia sul tema dell’accesso ad Internet - riducendo notevolmente l’attuale digital divide che caratterizza il nostro Paese - e di tutti i servizi ad esso associati, riuscendo ad assicurarli anche alle classi sociali meno ambienti. Garantire l’accesso alla rete al maggior numero possibile di persone è un primo passo fondamentale per sviluppare e fornire tutta una serie di servizi essenziali per i cittadini (informazioni, rapporto con le istituzioni, prenotazione e acquisto di numerosi servizi pubblici come sanità, trasporto pubblico, istruzione etc.) e questa Proposta di legge da una risposta semplice e concreta a quest’esigenza.

    Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone