• “MEMORIA UMILIATA DA CHI OGGI VUOLE MURI”

    Roma, 27 gennaio 2017 – “Questa giornata ha un significato particolare perché ci consente di riflettere sulle atroci barbarie subite da uomini, donne e bambini che hanno perso la vita per mano del nazifascismo. È bello osservare come la sensibilità delle Istituzioni e del mondo scolastico verso la Shoah sia diventata così forte al fine di tramandare il valore della memoria alle giovani generazioni. Se da una parte assistiamo a un serio proliferarsi di iniziative e manifestazioni per ricordare le sofferenze e le colpe dei nazisti, dall’altra, però, continuiamo a sentir parlare di muri e recinzioni in ferro, di tortura e di razza: una pericolosa contraddizione che ci deve far capire quanto sia importante tenere alta l’attenzione per difendere valori imprescindibili come libertà e uguaglianza contro quei nuovi totalitarismi sempre pronti a prendere piede” ha detto il deputato PD, Emiliano Minnucci, in occasione della giornata della memoria.
    Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone