• “IL M5S STA PORTANDO AMA AL FALLIMENTO”

    Roma, 5 novembre 2018 – “La questione AMA ci sta dimostrando che i grillini con le responsabilità hanno un rapporto piuttosto complicato: quando ci sono decisioni da prendere, scappano miserabilmente e con indifferenza senza considerare ciò che accade intorno. Fanno come il classico pesce in barile” lo ha detto il Consigliere Regionale PD, Emiliano Minnucci. “Mi auguro che lo sciopero di oggi, che ha visto la partecipazione del 70% dei lavoratori AMA, riesca ad abbattere il muro di omertà alzato da Virginia Raggi e compagnia davanti a una situazione gravissima che rischia di buttare sul lastrico centinaia di famiglie, oltre che incrementare l’emergenza rifiuti in città. È chiaro che la mancata approvazione del bilancio da parte del Campidoglio e la confusionaria gestione della vicenda sia figlia della politica pressappochista dalla sindaca. Un modus operandi, quello della Raggi, che mira esclusivamente a mantenere gli equilibri interni a quel M5S che, a tutt’oggi, garantisce a lei e a tutta la schiera dei grillini incompetenti la possibilità di ricoprire un ruolo e, di conseguenza, di percepire uno stipendio. E questo – ha concluso Minnucci – a danno di Roma e dei romani”.
    Share on Facebook78Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone