• “INIZIA LA PESCA SPORTIVA NEL LAGO DI BRACCIANO”

    Roma, 14 giugno 2018 – “La decisione della Regione Lazio di consentire nel lago di Bracciano e in quello di Martignano la pesca sportiva rappresenta un passo in avanti sia da un punto di vista sportivo sia da quello del rilancio del settore turistico”. Lo ha detto il Consigliere Regionale del Partito Democratico, commentando la Determinazione n. G07628 con cui la Direzione Agricoltura della Regione Lazio ha concesso l'autorizzazione temporanea all'esercizio della pesca sportiva con l'impiego di natanti a motore elettrico nei laghi di Bracciano Martignano. “Anche in considerazione della proposta avanzata dall’Ente Parco, la determinazione prevede che la pesca sportiva a traina con motore elettrico venga praticata in via sperimentale per un anno al fine di valutare gli eventuali impatti sulle biocenosi lacustri. Tenendo conto, inoltre, di alcune prescrizioni imposte, come il massimo di due lucci catturati e l’ obbligo della non reimmissione in acqua del persico trota, la decisione assunta dalla Direzione Agricoltura risulta piuttosto oculata anche sul piano ambientale tanto da garantire la salvaguardia e la tutela dell’ecosistema lacuale. In considerazione della recente crisi idrica che ha colpito il lago di Bracciano con forti conseguenze anche per tutto il comparto imprenditoriale e ricettivo, mi auguro che questa novità rappresenti una ulteriore spinta per la crescita del nostro territorio” ha concluso Minnucci.
    Share on Facebook251Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone